SEI IN > VIVERE VARESE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sesto Calende: il dott. Salvatore Pasquariello si è insediato come “Commissario ad acta”

2' di lettura
12

Si comunica che il 16 gennaio 2024 il dott. Salvatore Pasquariello si è insediato presso questa sede quale “Commissario ad acta” per dare esecuzione alla sentenza TAR Lombardia, Milano, Sez. II, n. 3174/2023, che individua nel Prefetto della provincia di Varese l’Autorità sostitutiva del Consiglio Comunale di Sesto Calende al fine di “emettere l’atto necessario a dare riscontro all’istanza formulata dalla ricorrente Associazione Comunità Islamica Ticinese … e reperire un’area idonea per accogliere una struttura religiosa che risponda alle richieste dell’associazione stessa, eventualmente approvando una variante al PGT, ove necessaria”.

Il Commissario ad acta ha svolto quindi la necessaria istruttoria giuridico – tecnica e ha incontrato il Sindaco, i Capi dei Gruppi Consiliari, il Presidente e l’Avvocato della predetta Associazione.

In esecuzione della citata sentenza, con deliberazione n. 1 dell’1 febbraio 2024 il Commissario ad acta ha adottato la Variante puntuale al Piano di Governo del Territorio n. 12 bis/2021 per l’individuazione di un’area per il culto islamico a favore dell’Associazione di cui si tratta. L’area di culto è stata identificata in un fondo demaniale sito in Via dell’Artigianato, contraddistinto al N.C.T. al foglio 1 della sezione A, mappali 8285 (parte) e 8287.

La deliberazione e i relativi allegati saranno depositati presso lo sportello tecnico comunale e pubblicati sul sito istituzionale del Comune di Sesto Calende per trenta giorni consecutivi.

Del deposito degli atti e della pubblicazione verrà data pubblicità sul B.U.R.L. e su almeno un quotidiano o periodico a diffusione locale. Nei successivi trenta giorni chiunque ne abbia interesse potrà presentare osservazioni in merito alla deliberazione.

Il Commissario ad acta deciderà quindi sulle osservazioni ed approverà in via definitiva gli atti della Variante al P.G.T., apportando agli stessi le modificazioni conseguenti all’eventuale accoglimento delle osservazioni.

La Variante acquisirà efficacia a seguito di pubblicazione dell'avviso di approvazione sul B.U.R.L.

Si allega la deliberazione n. 1 dell’1 febbraio 2024.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2024 alle 16:39 sul giornale del 03 febbraio 2024 - 12 letture






qrcode