Covid, presidente Fontana su tamponi a chi arriva dalla Cina: noi lavoriamo per il bene dei lombardi

1' di lettura 28/12/2022 - Accogliamo con soddisfazione l'ordinanza con la quale il ministro Schillaci ha disposto l'obbligo di tampone per i passeggeri dei voli che arrivano dalla Cina. Già prima di Natale, dopo alcuni alert ricevuti sulla nuova ondata Covid che sta colpendo la Cina, ci siamo mossi tempestivamente, attivando nello scalo di Malpensa un'attività di controllo sui passeggeri provenienti dal Paese asiatico". Lo scrive sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

"È fondamentale capire - prosegue il governatore - se siamo di fronte a qualche nuova variante di Covid per la quale non siamo protetti. Domani avremo i risultati del sequenziamento, grazie al quale non solo l'Italia, ma tutto il resto del mondo, potrà avere un'idea più precisa di ciò che sta accadendo in Cina e adottare i provvedimenti più appropriati".

"La differenza tra chi fa campagna elettorale, accendendo polemiche pretestuose, e chi - conclude Fontana - lavora per il bene dei lombardi è tutta qui: loro parlano, noi facciamo"-






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2022 alle 19:22 sul giornale del 29 dicembre 2022 - 32 letture

In questo articolo si parla di attualità, lombardia, regione lombardia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dKDi





logoEV
qrcode