Sport, da Regione 17,4 milioni per 277 aree all'aperto nuove e riqualificate. Antonio Rossi: "Finanziato 100% progetti"

6' di lettura 07/02/2022 - “Fra nuove aree attrezzate per la pratica sportiva e quelle riqualificate, con i 17,4 milioni di euro erogati tramite il bando 'Sport Outdoor 2021' finanzieremo 277 progetti per spazi all'aperto dove poter fare attività fisica. Si tratta del 100% di quelli ammessi al contributo regionale tra quelli presentati da Enti e comuni lombardi”.

Lo comunica Antonio Rossi, sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi, annunciando la firma del decreto di scorrimento della graduatoria del bando da parte della Direzione Sport. “L'ennesima conferma - sottolinea il pluricampione olimpico - della forte attenzione della Giunta per la pratica sportiva e per la qualità della vita dei cittadini”.

AMMESSI AL FINANZIAMENTO ALTRI 220 PROGETTI – “Il recente incremento di 13 milioni di euro della misura, ha permesso - spiega il sottosegretario - di ampliare il numero dei beneficiari sino, appunto, a comprendere tutte le richieste ammesse in graduatoria. Sono 220 gli ulteriori progetti che beneficeranno di finanziamento regionale a fondo perduto, che copre sino all'80% delle spese totali. Questi si sommano ai 57 già finanziati a novembre. In un solo anno, quindi, potremo ampliare notevolmente l'offerta sul territorio regionale di luoghi all'aperto dove poter fare sport”.

DAL BASKET ALLA GINNASTICA – “Come già sottolineato all'annuncio dell'ultimo incremento della dotazione finanziaria, questa misura - ricorda il sottosegretario - stimola gli enti locali a ideare e realizzare nuovi spazi all'aperto utilizzabili dai nostri ragazzi per giocare, socializzare e fare sport. Aree fruibili, naturalmente, anche da adulti, anziani e famiglie, a tutto vantaggio quindi della qualità della vita di tutti i lombardi. Oggi nella nostra regione esistono 3.415 strutture per la pratica sportiva all'aperto, dai playground agli spazi 'skyfitness'. I 17,4 milioni del bando permetteranno la riqualificazione di tante aree già esistenti e la realizzazione di numerose nuove strutture dove i lombardi di tutte le età potranno incontrarsi per giocare a pallacanestro, a pallavolo, a tennis, fare ginnastica e pesi e compiere attività fisica”.

OFFERTA MULTIDISCIPLINARE – “Questa misura - conclude Rossi - è stata un vero successo sia per il numero di domande sia per l'entusiasmo con cui è stata accolta da enti pubblici e amministrazioni locali lombarde. Per questo ringrazio la Giunta per aver deliberato un ampliamento tale della dotazione che abbia permesso di soddisfare tutte le richieste ammesse in graduatoria. Vogliamo continuare a contribuire a incrementare il più possibile il numero e la diffusione delle aree all'aperto dove i cittadini possano fare sport in sicurezza e gratuitamente. L'obiettivo è garantire un'offerta di tipo multidisciplinare che favorisca il più possibile l'avviamento all'attività fisica dei nostri concittadini”.

TUTTI GLI ULTERIORI 220 PROGETTI AMMESSI A FINANZIAMENTO - A seguire, divisi per provincia, l'elenco dei nuovi 220 progetti ammessi al finanziamento regionale, grazie all'ulteriore ampliamento della misura 'Sport Outdoor 2021' per 13.191.699 euro, cui si sommano 4 progetti in precedenza solo parzialmente finanziati. In ordine alfabetico i Comuni e gli Enti beneficiari e l'indicazione della cifra da erogare.

Provincia di Bergamo (somma totale 2.094.786 euro): Alzano Lombardo 33.600, Arzago D'Adda 190.000, Barzana 32.000, Bedulita 40.000, Bracca 40.000, Brembate Di Sopra 40.000, Calcio 68.200, Caravaggio 92.800, Carvico 149.033, Ciserano 150.000, Cividate Al Piano 30.000, Comun Nuovo 21.750, Costa Di Serina 43.654, Endine Gaiano 29.754, Entratico 40.000, Lurano 40.000, Morengo 22.400, Mozzanica 32.000, Nembro 21.463, Parco regionale del Serio 105.942, Parzanica 28.400, Presezzo 28.768, Romano di Lombardia 30.000, Rovetta 40.000, Selvino 40.000, Seriate 150.000, Serina 40.000, Sovere 30.000, Treviglio 40.000, Treviolo 150.000, Valle Imagna 32.000, Valtorta 91.599, Villa di Serio 171.423.

Provincia di Brescia (somma totale 2.072.509 euro): Bagnolo Mella 40.000, Berzo Inferiore 22.400, Brandico 27.040, Carpenedolo 30.543, Cedegolo 25.000, Cellatica 111.736, Collebeato 48.039, Cologne 47.853, Corteno Golgi 92.430, Darfo Boario Terme 40.000, Dello 70.259, Gardone Riviera 110.000, Lograto 127.143, Lozio 25.637, Marcheno 140.000, Marone 17.000, Nuvolento 40.000, Orzinuovi 150.000, Ospitaletto 40.000, Palazzolo Sull'Oglio 40.000, Passirano 150.000, Pavone del Mella 24.835, Pisogne 80.000, Polaveno 40.000, Pompiano 39.996, Pontoglio 45.674, Quinzano d'Oglio 79.200, Roccafranca 20.800, Roncadelle 23.052, Rovato 32.000, Rudiano 40.000, Salò 97.500, Sellero 27.708, Verolavecchia 39.000, Villachiara 48.000, Vobarno 39.664.

Provincia di Como (somma totale 989.298 euro): Anzano del Parco 25.876, Arosio 40.000, Bene Lario 40.000, Brunate 67.200, Carimate 40.000, Centro Valle Intelvi 40.000, Cucciago 144.000, Locate Varesino 40.000, Lomazzo 40.000, Menaggio 150.000, Pusiano 27.160, Turate 30.000, Uggiate - Trevano 73.403, Valbrona 157.034, Villa Guardia 74.625.

Provincia di Cremona (somma totale 700.582 euro): Casalmaggiore 29.490, Castelverde 30.000, Cingia de' Botti 8.674, Cremona 120.000, Isola Dovarese 38.168, Madignano 40.000, Persico Dosimo 40.000, Ripalta Cremasca 28.000, Spino D'Adda 160.000, Torre de' Picenardi 30.000, Trescore Cremasco 150.000, Vescovato 26.250.

Provincia di Lecco (somma totale 643.899 euro): Airuno 32.000, Barzio 40.000, Bellano 48.000, Cassago Brianza 25.000, Merate 148.000, Osnago 143.999, Paderno d'Adda 79.596, Primaluna 40.000, Sueglio 19.000, Valgreghentino 40.000, Vercurago 28.304.

Provincia di Lodi (somma totale 451.546 euro): Casalpusterlengo 40.000, Castiraga Vidardo 77.250, Cervignano D'Adda 167.638, Corno Giovine 25.000, Graffignana 15.908, Maleo 30.000, Massalengo 15.750, San Fiorano 40.000, Somaglia 40.000.

Provincia di Monza e Brianza (somma totale 375.256 euro): Bellusco 40.000, Brugherio 30.000, Carnate 35.942, Cogliate 37.167, Consorzio Villa Reale e Parco di Monza 40.000, Lazzate 86.397, Ornago 30.000, Sovico 40.000, Usmate Velate 11.000, Vimercate 24.750.

Città Metropolitana di Milano (somma totale 2.356.959 euro): Arluno 38.746, Basiglio 40.000, Bernate Ticino 71.250, Binasco 28.800, Bresso 137.758, Castano Primo 112.000, Cavenago Brianza 40.000, Cerro al Lambro 40.000, Cisliano 82.210, Corbetta 30.000, Cormano 31.436, Cornaredo 35.280, Inveruno 190.000, Inzago 50.000, Lacchiarella 190.000, Legnano 80.000, Locate di Triulzi 59.079, Magenta 25.000, Masate 107.119, Melzo 29.997, Motta Visconti 40.000, Noviglio 22.523, Paderno Dugnano 33.847, Parabiago 40.000, Parco Nord Milano 117.170, Paullo 67.000, Pieve Emanuele 80.000, Pioltello 80.000, San Giuliano Milanese 40.000, Senago 120.000, Vanzago 39.944, Vernate 67.800, Vizzolo Predabissi 40.000, Zibido San Giacomo 150.000.

Provincia di Mantova (somma totale 764.155 euro): Borgo Mantovano 24.743, Casaloldo 39.274, Castelbelforte 150.000, Castiglione Delle Stiviere 40.000, Ceresara 20.692, Gazoldo degli Ippoliti 85.762, Goito 40.000, Magnacavallo 40.000, Mantova 150.000, Mariana Mantovana 38.684, Pegognaga 25.000, Roverbella 40.000, San Giacomo delle Segnate 70.000.

Provincia di Pavia (somma totale 726.672 euro): Bascapé 40.000, Borgarello 40.000, Borgo San Siro 32.000, Carbonara al Ticino 41.238, Casei Gerola 32.574, Cassolnovo 30.000, Certosa di Pavia 62.500, Cervesina 40.000, Cilavegna 27.200, Dorno 22.500, Gropello Cairoli 79.979, Miradolo Terme 30.000, Torrazza Coste 39.676, Torre d'Isola 49.470, Varzi 19.959, Vidigulfo 40.000, Villanova d'Ardenghi 32.000, Voghera 28.045, Zavattarello 39.531.

Provincia di Sondrio (somma totale 982.790 euro): Aprica 40.000, Ardenno 32.000, Bianzone 25.500, Castione Andevenno 40.000, Chiuro 98.886, C.M. Valtellina Di Sondrio 44.733, Dubino 19.440, Grosio 115.000, Grosotto 64.400, Lanzada 145.866, Morbegno 79.200, Teglio 49.770, Tirano 187.995, Tovo di Sant'Agata 40.000.

Provincia di Varese (somma totale 1.033.247 euro): Besozzo 135.000, Brenta 72.618, Casalzuigno 40.000, Castiglione Olona 30.000, Cassano Magnago 40.000, Cavaria con Premezzo 37.309, Cislago 20.877, Cuvio 25.000, Gallarate 40.000, Ispra 40.000, Lonate Ceppino 32.400, Origgio 31.964, Saronno 120.000, Solbiate Olona 40.000, Uboldo 80.438, Valli del Verbano 77.500, Varese 143.977, Vergiate 26.164.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2022 alle 16:28 sul giornale del 08 febbraio 2022 - 103 letture

In questo articolo si parla di sport, lombardia, regione lombardia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cKck





logoEV