Disabilità e disturbi apprendimento, assessore Locatelli: "4 milioni di euro per acquisto ausili tecnologici"

1' di lettura 17/12/2021 - Con uno stanziamento di 4 milioni di euro la Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità Alessandra Locatelli, ha approvato il rifinanziamento della misura che prevede interventi a favore di giovani e adulti disabili o con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), per l’acquisizione di ausili o strumenti tecnologicamente avanzati.

“La misura – spiega l’assessore – risponde all’esigenza di dotare cittadini e famiglie lombarde di ausili e strumenti tecnologici necessari per migliorare l’autonomia della persona, le sue potenzialità in termini di integrazione sociale e lavorativa, migliorando quindi la qualità di vita. Abbiamo ritenuto doveroso rifinanziare la misura alla luce delle richieste provenienti dai territori, anche in considerazione dell’emergenza Covid e del conseguente incremento delle necessità delle famiglie”.

“La tecnologia – evidenzia l’assessore – è uno strumento fondamentale per permettere alle persone con disturbi specifici dell’apprendimento o con disabilità di portare avanti il processo di acquisizione didattica, per questo Regione Lombardia contribuisce con aiuti concreti all’acquisto di ausili e strumenti tecnologicamente avanzati. Le risorse saranno ripartite sulle 8 Ats sulla base della popolazione residente, come da ultimo censimento Istat”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2021 alle 12:13 sul giornale del 18 dicembre 2021 - 117 letture

In questo articolo si parla di attualità, lombardia, regione lombardia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cAtl





logoEV
qrcode